sabato 31 agosto 2013

Nubbie in Nail Art: Marble Nails Nail Art!

Ciao a tutti!
Oggi vorrei inaugurare una nuova rubrica dedicata al mondo delle Nail Art.. o meglio, dei miei spaciughi con gli smalti, visto che sono assolutamente alle prime armi, autodidatta e molto impedita!
Anzi, se vorrete darmi qualche consiglio su come migliorare sarà bene accetto!

Apro quindi questa serie di post, con un tipo di Nail Art che non è sicuramente dei più semplici, ma che vi permetterà di avere delle unghie veramente particolari e uniche: la Marble!

Marble Nail Art: Layla Ceramic Effect 83 e Kiko 384.
Marble Nail Art: Layla Ceramic Effect 83 e Kiko 384.
Ormai questa tecnica sta diventando molto famosa sul Web, ma per chi non la conoscesse il trucco sta nell'usare acqua e smalti in combinazione per creare dei disegni da "stampare" poi sull'unghia.


Occorrente:
  • Un bicchiere, preferibilmente di plastica perché si macchierà;
  • acqua;
  • almeno due smalti;
  • crema per mani bella densa o scotch;
  • uno o più stuzzicadenti;
  • dei cotton fioc;
  • solvente per smalto;
  • una protezione sulla superficie di lavoro, ad esempio dello scottex su cui potrete pulire lo stuzzicadenti;
  • base smalto + top coat;
  • uno smalto colorato di base, o del colore più chiaro della vostra marble o bianco;
  • (opzionale, vedi sotto) dell'alcool denaturato;

Piano di lavoro per realizzare la Marble Nail Art.
Piano di lavoro per realizzare la Marble Nail Art.
Come procedere:
in realtà il procedimento non è difficile ma è un po' laborioso.
Per prima cosa vi consiglio di stendere su tutte le unghie una base smalto, andrà benissimo quella che utilizzate sotto gli smalti classici (perché la base smalto la utilizzate, veroooo?? :D), successivamente potrete applicare uno smalto chiaro di base: questo step in realtà non è essenziale, ma vi aiuterà a fare risaltare i colori della nail art. Potete usare o lo smalto più chiaro che avete usato per la Nail Art o uno smalto bianco: io in questo caso ho usato il Ceramic Effect 83 di Layla.

Base per la Marble Nail Art.
Base per la Marble Nail Art.
A questo punto, preparate la postazione di lavoro: mettete una protezione sul tavolo e dello scottex a portata di mano per pulire gli attrezzi via via che procedete nella Nail Art, riempite il bicchiere con l'acqua, scegliete gli smalti e svitateli, in modo che siano pronti a gocciolare nell'acqua; infine preparatevi qualche stuzzicadenti e dei cotton fioc, magari con il levasmalto vicino in modo da poterli usare anche imbevuti se necessario.
Quando avrete tutto vicino e preparato, dovrete proteggere la pelle delle vostre dita: anche questo step non è strettamente necessario, ma vi servirà per rendervi più facile l'operazione di ripulitura: potete usare sia lo scotch che una crema per mani, entrambi dovranno essere messi su tutto il giro cuticole (ma vi consiglio di proteggere almeno due falangi). Nel caso usiate la crema, fate una mano alla volta o ungerete tutto!!

Siamo pronte per iniziare! Versate nell'acqua, in modo concentrico, le gocce di smalto nell'ordine di colore che preferite: versate una goccia, fate aprire e procedete nell'inserire una nuova goccia di diverso colore, e così via. Quando sarete soddisfatte e riterrete di aver messo abbastanza smalto, è il momento di liberare la fantasia: iniziate a tracciare linee e a muovere lo smalto sull'acqua con lo stuzzicadenti: potrete disegnare fiori, spirali o disegni astratti marmorizzati, e chi più ne ha più ne metta!

Gocce concentriche e disegno effettuato con lo stuzzicadenti.
Gocce concentriche e disegno effettuato con lo stuzzicadenti.
Una volta creato il disegno desiderato, inserite l'unghia nell'acqua e il disegno magicamente si stamperà sulle vostre dita! Prima di rimuovere il dito dall'acqua, pulite lo smalto che è rimasto a galla sull'acqua, così eviterete che nell'uscire vi rimanga attaccato e rovini il disegno appena creato.
Per pulire la pelle che si è sporcata nonostante le protezioni, potete usare un cotton fioc imbevuto di levasmalto.
L'unghia dopo averla immersa nell'acqua: la nostra Marble è pronta!
L'unghia dopo averla immersa nell'acqua: la nostra Marble è pronta!
Il procedimento è lo stesso per tutte le dita su cui vorrete la Nail Art!
Il risultato finale è questo: dovrei ripulire un po' meglio il giro cuticole ma la penna levasmalto ha deciso di piantarmi in asso.. devo andare alla ricerca di qualcosa di alternativo! :)

Marble Nail Art: Layla Ceramic Effect 83 e Kiko 384.
Marble Nail Art: Layla Ceramic Effect 83 e Kiko 384.
Consigli:
  • Spesso gli smalti faranno fatica ad aprirsi, soprattutto se sono smalti pastosi, vecchi o con glitter: in questo caso potrete usare delle piccole accortezze (anche se non sempre riusciranno a migliorare la situazione!):
    • usate acqua demineralizzata, quella ad esempio che va nei ferri da stiro o che viene prodotta dai condizionatori: più l'acqua sarà dura infatti, più difficoltà avrete;
    • mentre versate le gocce in modo concentrico potrete stringere e rilasciare il bicchiere, con delicatezza, per muovere un po' l'acqua contenuta al suo interno e aiutare le gocce di smalto a spandersi;
    • sciogliete nell'acqua un po' di alcool: essendo un solvente per gli smalti, spesso usato per rendere più liquidi smalti pastosi, vi aiuterà!
  • Usate una crema mani bella spessa, vi proteggerà meglio: la Nivea ad esempio andrà alla grande!
  • Mentre disegnate con lo stuzzicadenti, ogni tanto pulite l'eccesso di smalto che vi si accumulerà sopra.
  • Dopo aver completato la Nail Art, stendete un top coat a protezione: siccome lo smalto è comunque sottile, fate molta attenzione a non tirare troppo con il pennellino o tirerete via il disegno.
  • Usate abbastanza smalto nel bicchiere in modo che lo strato che si forma non sia troppo sottile da sfaldarsi: piuttosto se non avete unghie lunghe usate un contenitore più piccolo.
  • Prendetevi il vostro tempo: è una Nail Art lunga e ha bisogno del suo tempo per venire al meglio, soprattutto se siete ai primi tentativi. Considerate almeno un'ora - un'ora e mezzo di tempo per completarla, altrimenti nella furia rischierete di combinare qualche pasticcio!
Penso di aver detto tutto, scusate il post estremamente lungo ma è difficile spiegare il procedimento in modo dettagliato ma sintetico!
Se avete provato anche voi questa tecnica e avete qualche consiglio da aggiungere, non esitate a lasciarmi un commento!

36 commenti:

  1. Bellissima nail art !! la proverò subito :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, fammi sapere com'è andata!

      Elimina
  2. bellissima, anch io l ho fatta una ma non è venuta bella come la tua mi devo allenare un pò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è questione di manualità e di trovare gli smalti giusti! Se ci riprovi dimmi com'è andata! ^^

      Elimina
  3. Bellissima, complimenti! Io purtroppo non posso mettermi lo smalto perchè mi da molto fastidio l'odore :( ti invidio un sacco questa manicure!

    Sabry Orecchini e gioielli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! Io ormai c'ho fatto il naso, non mi dà più noia.. In compenso mamma rompe d'inverno! :D

      Elimina
  4. Complimenti!!! sei stata davvero brava :-)

    Grazie di essere passata dal mio blog, ho ricambiato con molto piacere la visita... molto carino il tuo blog!

    A presto,
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. Bellissimo!! Io sono sempre stata impedita con questa tecnica!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È questione di pratica e di trovare gli smalti giusti, bisogna avere un po' di pazienza!

      Elimina
  6. Che brava :) mi è piaciuta molto :) io ho provato a farla una volta..ma con scarsi risultati :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riprovaci!! All'inizio ci vuole un po' di pazienza per capire quali smalti vanno bene e prenderci un po' la mano! :)

      Elimina
  7. E meno male che sei alle prime armi, e quando sarai esperta? Ma brava davvero, mi piace molto. Un abbraccio e buona domenica.
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!! Comunque prima di fare questa ho fatto un po' di prove! Buona domenica anche a te!

      Elimina
  8. wow... la voglio anch'io!
    prima o poi la faccio!
    bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande, poi vogliamo vedere il risultato!!^^

      Elimina
  9. ti sono venute benissimo! bravissima :-D
    nuova follower, ti aspetto da me :-)
    http://ladanzadeisensi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. le guardo e dico "ci provo", poi sono impedita e non lo faccio mai... ciao, gaia (Biancaneve makeup)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo, prova prova.. vedrai che all'inizio ci sarà da capire come fare, ma poi dà soddisfazione! :)

      Elimina
  11. Ciao bella, wow sei molto brava, il tuo blog é molto interessante e bello. complimenti. Besitos.

    http://redecoratelg.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  12. *______*waw..ma questa è un opera d'arte magica!!!!*___*BELLISSIMA!!!!!!!>_<

    RispondiElimina
  13. Cara Principessa,
    sei davvero un'artista! Passa da me, c'è un premio che ti aspetta!
    http://princessbonton.blogspot.it/2013/09/premio-di-princessbonton-liebster-blog.html
    Elise

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie dei complimenti, passo volentieri :)

      Elimina
  14. Carinissima questa nail art! Iscritta :)

    RispondiElimina
  15. lo smalto non manca mai dalle mie unghie ma questo è troppo difficile anche per me complimenti per il tuo capolavoro ;) ciao a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no, sembra ma una volta capito come fare ti assicuro che non è così difficile :)

      Elimina
  16. ciao :) questo tutorial è bellissimo! io ho provato ma quando cerco di fare i disegni con lo stuzzicadenti lo smalto si piega e si attacca allo stecchino... secondo te cosa sbaglio? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdonami, ho visto solo ora il commento!
      Magari lo smalto è un po' vecchio o troppo denso? La temperatura dell'acqua inoltre deve essere il più vicino possibile alla temperatura ambiente, volendo puoi provare anche ad usare l'acqua distillata!

      Elimina